Himuro Manjū

Il dolce tradizionale estivo di Kanazawa

Profondamente collegati alle tradizioni popolari che scandiscono la vita quotidiana nel Giappone, i dolci tradizionali, conosciuti come “wagashi”, sono una maniera per i giapponesi di godere delle stagioni.

In particolare, il wagashi chiamato “Himuro Manjū”, un panino con un ripieno dolce di fagioli azuki, viene spesso mangiato nel primo di Luglio in Kanazawa.

Durante il periodo Edo, la gente nel clan di Kaga soleva fare provvista di neve in ghiacciaie sotterranee chiamate « himuro », che venivano conservate fino all’estate. Nel primo di Luglio, l’himuro era aperto e la neve (da allora trasformata in ghiaccio) portata fuori. Una parte del ghiaccio veniva mandata a Edo (l’attuale Tokyo) come regalo allo shogun. Nella stessa epoca, un pasticciere locale pensò di creare un manjū speciale da offrire alle santuari shintoisti a pregare per un viaggio sicuro fino alla capitale.

Oggi l’himuro con tetto di paglia che rimane in Yuwaku Onsen continua ad attirare molti turisti, visto che la tradizione pittoresca di riempire l’himuro con neve ed aprirlo nell’ estate è stata ricreata ogni anni nel 30 di Giugno.

Le pasticcerie locale preparano e vendono l’himuro manjū, man mano che si avvicina il giorno dell’apertura, e la gente lo mangia pregando per la salute.

 

Leave a Reply